200 ANNI  DALLA RIVOLUZIONE GRECA

Celebriamo il bicentenario della Rivoluzione Greca presentando uno degli aspetti della partecipazione italiana all’evento, quello artistico che esprime il diffuso sentimento di empatia nei confronti degli esaltanti momenti di lotta armata per l’irredentismo in Grecia, che a sua volta si riverberava nei moti rivoluzionari del Risorgimento italiano. Accanto alla partecipazione fisica di numerosi personaggi, la maggior parte dei quali oggi ignorati o dimenticati, si sviluppa alla vigilia della Rivoluzione Greca un movimento artistico filoellenico che si allontana dal Neoclassicismo in declino e che si protrarrà per quasi trent’anni.