Pasta ‘ncaciata alla messinese

Versione messinese della classica pasta al forno siciliana.

Ricetta

600 gr. di magliette di maccheroncino
200 gr. di tuma o di caciocavallo fresco
200 gr. di carne tritata
50 gr. di mortadella o salame
100 gr. di pecorino grattugiato
4 melenzane
2 uova sode
salsa di pomodoro
mezzo bicchiere di vino bianco
basilico, olio, sale e pepe
 

Tagliate le melenzane a fette e friggetele dopo averle tenute per più di un’ora in acqua e sale. Soffriggete in olio abbondante il tritato in un tegame, sfumate con il vino e completate la cottura aggiungendo qualche cucchiaio di salsa di pomodoro.

Lessate la pasta, scolatela al dente e conditela in una zuppiera con la salsa di pomodoro. Prendete una teglia ben unta e spolverata di pangrattato e versatevi le magliette alternandole a strati con la carne tritata, le melenzane fritte, il formaggio grattugiato, il basilico, le uova sode, la tuma ed il salame tagliati a fette. Chiudete l’ultimo strato di pasta con melenzane, salsa e molto pecorino. Fate gratinare in forno caldo per circa 20 minuti.

Buon appetito!

Per l’affinità con il “pastitsio” greco, uso la pasta locale e come formaggio grattugiato una “mizitra” stagionata.